Assegnazione provvisoria e preferenze: è obbligatorio inserire il comune di ricongiungimento prima di chiedere scuole di altri comuni

Diana – Sono una neoimmessa e ho richiesto trasferimento vicino casa che mi è  stato assegnato d’ufficio in un posto sperduto. Aspetto di chiedere l’assegnazione ma non mi è  chiaro il ricongiungimento. Avrei mia madre vedova ultrasessantacinquenne nel comune X dove abita, dove avrò diritto a 6 punti. Io devo mettere le scuole del comune X che non avevo messo in domanda di trasferimento  (pochi punti ma se non mi hanno trasferita forse non c’è posto), ripetere anche quelle che avevo già messo o puntare invece quasi esclusivamente sui comuni limitrofi un po’ più  lontani, anche quelli diversi d quelli messi nella domanda di trasferimento? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Diana,

le preferenze che inserirai nella domanda di AP non devono necessariamente coincidere con quelle inserite nella domanda di trasferimento e sotto questo punto di vista sei libera nella scelta.

Per la richiesta di assegnazione provvisoria, però, hai un importante vincolo che riguarda le preferenze e che interessa il comune di ricongiungimento.

L’art.7 comma 8 dell’ipotesi di CCNI sulla mobilità annuale 2016/17 appena firmata, conferma, infatti, le regole valide fino al corrente anno scolastico e cioè l’obbligo di inserire come preferenza il comune di ricongiungimento (o il distretto nel caso di comune diviso in distretti) o il comune viciniore, che può essere indicato dopo le preferenze analitiche su scuole ubicate in questo comune (o distretto) e deve essere obbligatoriamente indicato prima delle preferenze su altri comuni:

“…… il docente che aspiri all’assegnazione provvisoria per ricongiungimento ai genitori, al coniuge, convivente e/o ai figli dovrà indicare il comune o di ricongiungimento nella domanda ovvero il comune viciniore in assenza di posti e/o classi di concorso richiedibili. Tale comune, ovvero il distretto scolastico di ricongiungimento per i comuni suddivisi in più distretti, dovrà essere necessariamente indicato nelle preferenze. Esso, eventualmente preceduto dalla indicazione di preferenze analitiche relative a specifiche scuole, dovrà necessariamente a sua volta precedere la preferenza per ogni altro comune o distretto sub-comunale per i comuni suddivisi in più distretti“

Quindi nella domanda di AP per ricongiungimento a tua madre dovrai obbligatoriamente inserire come prime preferenze scuole del comune X che è il comune di residenza di tua madre o direttamente preferenza sintetica sul comune X prima di chiedere scuole ubicate in altri comuni.

Ti ricordo che con la preferenza sintetica sul comune stai chiedendo indistintamente tutte le scuole ubicate nel comune.

Se nel comune di ricongiungimento non vi sono scuole richiedibili per il tua classe di concorso l’obbligo vale per il comune viciniore dove sono presenti scuole da te richiedibili

 

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads