Assegnazione provvisoria interprovinciale: è prevista precedenza per figlio referente unico di genitore disabile con 104

Angela – Sono un’insegnante di scuola primaria volevo sapere se quest’anno per le assegnazioni provvisorie la legge 104 per il genitore come requisito ha valenza di precedenza. Avendo fatto domanda di mobilità 2016 se non ottengo il trasferimento interprovinciale posso sperare almeno nell’assegnazione? Grazie.

Giovanna Onnis – Gentilissima Angela,

per il trasferimento interprovinciale la precedenza per assistenza a genitore disabile con legge 104/92, art.3 comma 3, non viene valutata come indica chiaramente l’art.13 comma 1 parte V) punto 3)del CCNI sui trasferimenti e passaggi 2016/17:

“Nei trasferimenti interprovinciali è riconosciuta la precedenza ai soli genitori, anche adottivi, o a chi, individuato dall’autorità giudiziaria competente, esercita legale tutela e successivamente al coniuge del disabile in situazione di gravità, obbligati all’assistenza. Il figlio che assiste il genitore in situazione di gravità ha diritto ad usufruire della precedenza tra provincie diverse esclusivamente nelle operazioni di assegnazione provvisoria, fermo restando il diritto a presentare la domanda di mobilità.”

Questa precedenza, quindi,  viene, invece, considerata per le assegnazioni provvisorie interprovinciali e, come tale, viene ulteriormente esplicitata nel CCNI sella mobilità annuale 2016/17 nell’art.8 comma 1 parte IV) lettera  h) dove si sottolinea che per usufruire della precedenza per l’assistenza a genitore disabile è indispensabile essere referente unico:

“Personale docente destinatario dell’art. 33, commi 5 e 7 della citata legge n. 104/92 che sia coniuge di soggetto con disabilità in situazione di gravità o solo figlio/a individuato come referente unico che presta assistenza al genitore; tale condizione di referente unico, deriva dalla circostanza – documentata con autodichiarazione – che il coniuge o eventuali altri figli non sono in grado di effettuare l’assistenza al genitore con disabilità in situazione di gravità, per ragioni esclusivamente oggettive”

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads