Assegnazione nello stesso comune di titolarità

Stefania – Sono una docente di ruolo su lingua Inglese dal 2014/2015, ma con l’abilitazione valida anche per posto comune, l’anno scorso sono stata trasferita nella mia città, quest’anno volevo mantenere la titolarità nella mia scuola, ma vorrei chiedere utilizzazione o assegnazione provvisoria in un’altra scuola della mia città. Sarà possibile? Leggevo il coma 11 dell’accordo firmato pochi giorni fa.. Ma non è del tutto chiaro. Attendo tue delucidazioni.

Paolo Pizzo – Gentilissima Stefania,

Non è consentita l’assegnazione provvisoria nel comune di titolarità, con l’eccezione dei comuni che comprendono più distretti; è consentita l’assegnazione provvisoria per i titolari di ambito anche se quest’ultimo comprende il comune di ricongiungimento.

Dal momento che gli assunti entro il 2014/15 hanno mantenuto la titolarità su scuola, per te non sarà possibile richiedere assegnazione all’interno dello stesso comune a meno che non parliamo di città metropolitane con comuni che comprendono più distretti.

Ai sensi dell’art 2 lettera l del CCNI 2016 possono chiedere utilizzazione:

I docenti di scuola primaria titolari su posto comune, in possesso del titolo per l’insegnamento della lingua straniera, che chiedono di essere utilizzati su posto di lingua straniera, nella scuola di titolarità o in altra scuola, nel caso in cui nella propria non vi siano posti disponibili.

Pertanto, l’utilizzazione  è possibile per chi è su posto comune e chiede posti di lingua (non il contrario come il tuo caso).

Posted on by nella categoria Assegnazioni/Utilizzazioni
Versione stampabile
ads ads