Graduatoria interna ATA: quando spettano i 12 punti per l’inclusione nella graduatoria di merito

Dirigente Scolastico – Spett.le orizzonte scuola sig. Giovanni Calandrino Buongiorno, Quesito: Nella graduatoria INTERNA PER LIDIVIDUAZIONE di soprannumerari personale AMMINISTRATIVO, possono essere attribuiti punti 12 per il superamento del concorso per esami per l’accesso al ruolo di appartenenza come indicato al punto A del paragrafo III – TITOLI GENERALI dell’allegato 1? Secondo la nota n. 9 il punteggio è attribuito esclusivamente al personale appartenente al profilo professionale di responsabile amministrativo/direttore dei servizi generali ed amministrativi. Nel caso in questione il dipendente da collaboratore scolastico ha dichiarato di aver superato il concorso riservato di cui all’art.557 d.l.vo 297/94 nell’area funzionale TECNICA E NON AMMINISTRATIVA, mentre noi parliamo di Graduatoria di assistente amministrativo e quindi ruolo di appartenenza .

Si ringrazia per la collaborazione

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

di Giovanni Calandrino – Gentilissimo DS, i 12 punti in questione sono attribuiti per l’inclusione nella graduatoria di merito di concorsi per esami per l’accesso al ruolo di appartenenza, nella nota 9 dell’CCNI mobilità A.S. 2016-17, si chiarisce che il punteggio è attribuito esclusivamente al personale appartenente al profilo professionale di responsabile amministrativo/direttore dei servizi generali ed amministrativi. Il punteggio è attribuito anche per l’inclusione nella graduatoria di merito dei concorsi riservati di cui all’art.557 D.L.vo 297/94 e all’art. 9 del CCNI 3 dicembre 2009.

Pertanto occorre appurare l’inclusione nella graduatoria dei concorsi riservati nei ruoli della quinta o della quarta qualifica, da acconsentire l’accesso al ruolo di appartenenza.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads