Personale ATA: cosa si intende per organico di diritto?

Martina – Buonasera sono Martina, collaboratore scol. presso una scuola di Bg; tutti gli anni assegnano allamia scuola 11 posti come ata sull organico di diritto, quindi io che sono la dodicesima, devo presentare domanda di trasferimento condizionata. Quest anno, sono riuscita a rimanere perchè (cosi mi hanno detto ) c’era una collega in permesso familiare (legge 104) e sono stata assegnata sul suo posto. A gennaio una collega ha dato le dimissioni, quindi ha liberato il posto.Posso io occupare questo posto libero? Preciso che io sono di ruolo in questo Istituto. Spero di essere stata chiara nell’esporre, perchè e’ una confusione totale questa situazione. Grazie x la vs. cortese risposta. Cordiali saluti.

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Martina, in qualità di personale assunto a tempo indeterminato, può occupare i soli posti in organico di diritto. Le spiego brevemente cosa si intende per organico di diritto, per organico di diritto si intende la dotazione dei posti del personale assegnato annualmente alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, in riferimento al numero di alunni iscritti e di classi previste.

Il posto della collega che ha dato le dimissioni a gennaio 2016, rientra sicuramente sui posti vacanti e disponibili di settembre 2016. Posto che l’ambito territoriale dovrà assegnare su pianta organica dell’istituto come di DIRITTO, naturalmente tenuto conto di eventuali riduzioni d’organico.

Posted on by nella categoria Ata
Versione stampabile
ads ads