Mobilità e punteggio: non spettano 12 punti per il concorso riservato

Sabina – Ho compilato la domanda di mobilità 2016 con l’aiuto di un sindacato che mi ha fatto inserire alla voce superamento di un concorso l’O.M. 33/2000 per ottenere i 12 punti. Ho ricevuto una chiamata dal provveditorato dicendomi che non mi attribuiranno i 12 punti perché ho conseguito l’abilitazione tramite sessione riservata. A chi devo credere? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Sabina,

se il riferimento all’ordinanza ministeriale è corretto, ha ragione l’ufficio scolastico e non ti spettano i 12 punti, in quanto si tratta di concorso riservato e non di concorso ordinario.

La tabella di valutazione allegata al CCNI, infatti, stabilisce chiaramente nella nota 10 che, per la valutazione dei 12 punti, sono esclusi i concorsi riservati per il conseguimento dell’abilitazione o dell’idoneità all’insegnamento.

Quindi se hai conseguito  l’abilitazione mediante concorso riservato il punteggio non ti spetta. Il riferimento normativo inserito dal sindacalista conferma questo, in quanto l’O.M. 33/2000 riguarda proprio le sessioni riservate di esami di idoneità o abilitazione all’insegnamento e integra quanto già stabilito con l’O.M. n.153 del 15.6.1999.

Con l’O.M. n.153 del 15.6.1999 è stata indetta, infatti,  la sessione riservata di esami, preceduta dalla frequenza di un corso, finalizzata, rispettivamente, al conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento nella scuola materna o nelle scuole ed istituti di istruzione secondaria ed artistica, ovvero dell’idoneità per gli insegnanti di scuola elementare, per gli insegnanti tecnico pratici, per gli insegnanti di arte applicata e per il personale educativo delle istituzioni educative.

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads