Punteggio ricongiungimento al coniuge: nel comune di residenza o nel comune viciniore?

Giuseppina – Nel mio comune di ricongiungimento non ci sono scuole dove è presente la mia classe di concorso. All’atto della compilazione della di trasferimento avrei dovuto indicare il comune di residenza del coniuge o il comune vicino dove è presente una scuola con la mia classe di concorso? Se indico il comune di residenza del coniuge in automatico dovrebbero spettarmi i sei punti nel comune vicino? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Giuseppina,

la risposta al tuo secondo quesito è affermativa.

Aver indicato nella domanda di trasferimento, per il ricongiungimento al coniuge, il suo comune di residenza, anche se in questo non vi sono scuole dove insegnare per la tua classe di concorso, non è un errore.

Avresti sicuramente potuto inserire direttamente il comune viciniore dove sono presenti scuole da te richiedibili, ma, ripeto che questo non rappresenta un errore.

Il punteggio per ricongiungimento ti spetta, in ogni caso, per il comune viciniore non potendoti essere assegnata nessuna scuola nel comune di residenza in quanto inesistente.

Posted on by nella categoria Mobilità, Varie
Versione stampabile
ads ads