Docente trasferita su una COE: l’ assorbimento automatico su COI non è un miglioramento cattedra

Beatrice – Sono una docente della classe A043 di Roma, immessa in ruolo quest’anno e trasferita d’ufficio in una COE (16+2). Vorrei completare le ore sulla cattedra di titolarità, a maggior ragione perché ho solo 2 ore in un’altra sede e la dirigente mi ha detto che per  ora non sono disponibili ma a settembre potrebbero trovare delle ore da darmi anche perché con me sono stati trasferiti nella stessa scuola altri due docenti (con cattedra completa di 18 ore) che però potrebbero chiedere assegnazione o utilizzazione provvisoria.

La dirigente mi ha detto di fare domanda di “miglioramento di cattedra” al provveditorato (dove ovviamente non ho saputo nulla perché pare che nessuno sapesse nulla al proposito!), ma leggendo l’articolo uscito su Orizzonte Scuola il 22 giugno mi pare di capire che il mio sia un caso di assorbimento e non di miglioramento di cattedra. Vorrei sapere 1) devo fare domanda di miglioramento di cattedra? E se sì, a chi come dove? 2) Eventualmente potrei chiedere l’assegnazione provvisoria o utilizzazione nella stessa scuola dove ho la titolarità, così che se una delle due colleghe trasferite con me e con cattedra intera andasse altrove io potrei prendere (almeno per quest’anno e poi si vedrà) la sua cattedra? Aiuto!!!

Giovanna Onnis – Gentilissima Beatrice,

leggendo l’articolo di OrizzonteScuola hai capito correttamente, infatti potrai  lavorare nella scuola di titolarità su una COI e non su una COE se compariranno o si libereranno in OF delle ore che determinerebbero il tuo assorbimento automatico nella scuola senza dover fare nessuna specifica richiesta.

Il miglioramento cattedra consiste, invece, nel modificare la scuola di completamento, ma la cattedra rimane sempre una COE.  La possibilità di presentare domanda di miglioramento cattedra dipende dalla contrattazione integrativa regionale, perché non tutte le regioni lo prevedono.

Non puoi, in ogni caso, chiedere utilizzazione per la tua classe di concorso nella scuola di titolarità, così come non puoi chiedere AP nel comune di titolarità.

Posted on by nella categoria Mobilità, Varie
Versione stampabile
ads ads