Docente neo-immesso in fase A: partecipa a mobilità interprovinciale in fase D con titolarità su ambito

Tina – Vorrei dei chiarimenti riguardo la mobilità. Ho fatto domanda di trasferimento interprovinciale e in quanto nominata in ruolo nella fase A, per la mobilità interprovinciale sono rientrata nella fase D. Sto seguendo sul vostro sito le informazioni che quotidianamente pubblicate ma ho un quesito da sottoporvi: anche io dovrò presentare curriculum alle scuole per poi ricevere una proposta di assunzione dal Dirigente? Altrimenti come deciderò quale scuola scegliere?? Ancora non mi è chiaro questo passaggio. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Tina,

come docente immessa in ruolo nella fase A hai la possibilità di acquisire titolarità su scuola per la mobilità provinciale, per la quale rientri nella fase A dei movimenti.

Se partecipi anche alla mobilità interprovinciale rientri nella fase D e acquisirai titolarità in uno degli ambiti territoriale da te richiesti.

Se la tua domanda di trasferimento interprovinciale sarà soddisfatta risulterai, quindi,  titolare in un ambito territoriale tra quelli da te inseriti nelle preferenze.

Ottenuto il trasferimento interprovinciale  e, quindi titolarità in un ambito,  potrai presentare curriculum alle scuole dell’ambito che maggiormente ti interessano e, in base ai criteri che si stanno definendo (come anticipato da OrizzonteScuola, sembra che la firma della sequenza contrattuale sia prevista per la prossima settimana), sarai sottoposta alla chiamata diretta da parte del DS.

Se, invece, non otterrai il trasferimento interprovinciale, acquisirai la titolarità, anche d’ufficio, in una scuola della provincia di titolarità

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads