Trasferimento provinciale da posto comune a sostegno: rientra nella fase 2A anche se riguarda il comune di titolarità

Antonella – Vorrei sapere se il passaggio da materia a sostegno è considerato un passaggio di cattedra ed in quale fase della mobilità rientra considerando la fase A dei trasferimenti. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Antonella,

il movimento da materia a sostegno nello stesso grado di istruzione non è un passaggio di cattedra, ma un normale trasferimento.

Nella sequenza operativa dei movimenti, secondo l’ordine delle operazioni stabilito nell’Allegato 1 del CCNI 2016/17, questo trasferimento rientra nella lettera G) della Fase 2A-  Provinciale:

G) Trasferimenti, nelle tre tipologie di sostegno, dei docenti provenienti da posto comune ovvero da cattedre curricolari, senza distinzione tra fase comunale e fase intercomunale nell’ambito della provincia;

Risulta, quindi, un movimento provinciale anche se all’interno del comune di titolarità

 

Posted on by nella categoria Mobilità, Sostegno
Versione stampabile
ads ads