Il movimento da una classe di concorso ad un’altra non è trasferimento, ma mobilità professionale

Edoardo – Sono in possesso di due abilitazioni ed ho la cattedra di titolarità per una delle due classi di concorso, ma a me interessa insegnare per l’altra. Perciò vi chiedo: l’anno prossimo (per l’a.s. 2017/2018) potrò chiedere il trasferimento sull’ambito per  l’abilitazione che vorrei utilizzare? Grazie per la vostra disponibilità e competenza

Giovanna Onnis – Gentilissimo Edoardo,

volendo insegnare in un’altra classe di concorso per la quale sei in possesso dell’abilitazione dovrai fare esplicita richiesta in fase di mobilità. La domanda che dovrai presentare non è, però, quella di trasferimento, in quanto il tuo movimento rientra nella mobilità professionale.

Sarà, quindi, domanda di passaggio di cattedra se la classe di concorso richiesta appartiene al grado di istruzione di titolarità.

Sarà, invece, domanda di passaggio di ruolo se la classe di concorso richiesta appartiene a grado di istruzione differente rispetto a quello di titolarità

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads