Mobilità fase A: ero su cattedra di diritto, adesso su potenziamento. E’ stato un salto nel buio

Maria – sono una docente di ruolo di inglese nella scuola superiore, ho fatto domanda di trasferimento partecipando alla fase A ; ho ottenuto il trasferimento passando però sul potenziato; ho lasciato una cattedra di diritto e mi sono trovata nell’organico dell’autonomia al liceo classico; già questo l’ho mal digerito, ma il salto nel buio l’ho fatto a mio rischio e pericolo.

risposta – gent.ma Maria, dal 2016/17 l’organico dell’autonomia riguarda tutti i docenti. Anche se fossi rimasta nella precedente avresti fatto parte dell’organico di autonomia. Magari non saresti stata assegnata al potenziamento come in questa nuova scuola, vorrai dire.

Maria – Ieri, 22 luglio, dalla lettura del Ptof della nuova scuola,evinco che la loro richiesta sul potenziato era per tedesco. Io non ho mai fatto un esame di tedesco, non lo conosco, non ne so nulla. La richiesta della scuola di un potenziamento in un insegnamento piuttosto che in un altro, non è vincolante? Vorrei un chiarimento in merito , ho sottratto non per mia volontà un posto a qualcun altro? Cosa può succedere a questo punto? Ringraziandovi anticipatamente

risposta – gent.ma Maria, tu ci dici cosa ha richiesto la scuola, ma non cosa ha assegnato l’Ufficio Scolastico. E’ quest’ultimo il dato che interessa, riteniamo infatti che non ci sia stato uno "scippo" di cattedra, ma che l’assegnazione sia avvenuta su classe di concorso diversa da quella richiesta.

Il file non è completo, ma puoi provare a vedere se compare l’organico della tua provincia.

Organici di diritto e posti di potenziamento. Elenchi per provincia

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads