Assegnazione provvisoria e precedenza per assistenza figlio con 104: è necessaria la connotazione di gravità (art.3 comma 3)

N.V. –  Sono un insegnate scuola primaria, mio figlio ha la legge 104/92 comma 1 , riconosciuto hai sensi della legge 170, ho diritto di precedenza per l’assegnazione provvisoria? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima N.V.,

mi dispiace, ma la risposta alla tua domanda è negativa.

Per usufruire della precedenza determinata dalla legge 104/92 per assistenza a figlio disabile è indispensabile la connotazione di gravità.

Quindi il comma 1 non è sufficiente, ma è necessario l’art. 3 comma 3 che attesta, appunto, la situazione di gravità come chiaramente esplicitato  nell’art.8 comma 1 parte IV lettera g) dell’ipotesi di CCNI sulla mobilità annuale 2016/17:

g) Personale docente destinatario dell’art. 33, commi 5 e 7 della citata legge n. 104/92 che sia genitore, anche adottante o chi eserciti legale tutela2 , di soggetto con disabilità in situazione di gravità

ads