Assegnazione provvisoria e precedenze: non è possibile cumularle, ma se ne può indicare solo una

P.F.– Sono una docente di sostegno della scuola primaria, interessata a  produrre domanda di assegnazione provvisoria. Al riguardo, ho la possibilità di esprimere la precedenza per figlio di età inferiore ad anni 12 oppure la precedenza relativa a carica pubblica ricoperta in amministrazione comunale. Considerato, in proposito, che il sistema “Istanze on line” non permette di selezionare le precedenze contemporaneamente, sarei molto grata se volessi indicarmi quale delle due precedenze è preferibile esprimere. Grazie. Saluto affettuosamente.

Giovanna Onnis – Gentilissima P.F.,

l’ordine con il quale vengono valutate le precedenze è indicato nell’art.8 dell’ipotesi di CCNI sulla mobilità annuale 2016/17, dove nel comma 1 si chiarisce che le precedenze riportate nell’articolo, raggruppate sistematicamente per categoria, sono funzionalmente inserite secondo un ordine di priorità, che verrà seguito nella sequenza operativa indicata nell’art.9 ed esplicitata nel dettaglio, con l’indicazione dell’ordine  dei movimenti, nell’allegato 3, così come chiarisce OrizzonteScuola http://www.orizzontescuola.it/news/utilizzazioni-e-assegnazioni-provvisorie-quale-ordine-nellassegnazione-delle-cattedre

L’ordine con il quale le precedenze sono inserite nell’art.8 chiarisce il tuo dubbio e, quindi, risulta avere priorità la precedenza per figlio di età inferiore ai 12 anni, rispetto a quella che interessa i docenti che ricoprono cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali.

La precedenza per figlio minore di 12 anni, infatti è inserita nella parte IV) lettera m) dell’art.8, mentre quella relativa a cariche pubbliche è inserita nella parte VII) lettera q) dello stesso articolo, quindi successivamente.

Ti consiglio, quindi, di indicare precedenza per figlio minore, dando per scontato che la tua è una domanda di assegnazione provvisoria interprovinciale. Questa precedenza, infatti, come specifica l’articolo succitato è valutabile solo per le assegnazioni provvisorie interprovinciali.

ads