Assegnazione provvisoria: per i figli minori la valutazione del punteggio cambia a seconda della loro età

Maria – Gent.mi, sto compilando la domanda di assegnazione provvisoria, scuola primaria, e ho bisogno di un chiarimento. Ho una figlia che ha compiuto 6 anni a febbraio 2016. Considerato che alla nota 8 del CCNI riporta: “Il punteggio (4 punti) va attribuito anche per i figli che compiono i sei anni o i diciotto tra il 1 gennaio e il 31 dicembre dell’anno in cui si effettua il trasferimento”. Nella domanda devo indicare il punto 19 “Numero dei figli di età inferiore ai 6 anni” oppure il punto 20 “Numero dei figli di età superiore ai sei anni ma non superiore ai diciotto”? Mi spettano 4 punti o 3? Ringrazio anticipatamente.

Giovanna Onnis – Gentilissima Maria,

nella domanda di assegnazione provvisoria che stai compilando devi inserire tua figlia nella casella 19  “Numero dei figli di età inferiore ai 6 anni

Dovrai quindi valutare  il punteggio relativo a figlio di età inferiore ai 6 anni in quanto tua figlia  li ha compiuti quest’anno e tale valutazione spetta per i figli che compiono 6 anni entro il 31 dicembre 2016.

Per l’assegnazione provvisoria, quindi, ti spettano 4 punti per figlio minore

ads