Utilizzazione sul sostegno per docente non in esubero titolare su materia: solo se specializzato e nello stesso grado di titolarità

Lucia – L’utilizzazione per i non perdenti posto e per rientrare nella scuola di titolarità da cui ci si è trasferiti volontariamente può essere richiesta soltanto su posto sostegno o può essere chiesta anche per posto comune. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Lucia,

i requisiti per chiedere utilizzazione sono indicati nell’art.2 dell’ipotesi di CCNI 2016/17 ed esplicitati nel dettaglio nell’articolo di OrizzonteScuola http://www.orizzontescuola.it/news/utilizzazioni-201617-chi-pu-presentare-domanda-confermati-requisiti-validi-nel-corrente-anno

Il docente non  soprannumerario o il docente  trasferito a domanda volontaria, se non appartiene a classe di concorso in esubero provinciale, non può chiedere utilizzazione.

L’unica eccezione possibile è quella prevista nell’art.2  comma  1 lettera l)  dove si indica la possibilità per il docente  titolare su materia, ma specializzato sul sostegno, di chiedere utilizzazione sul sostegno nel grado di istruzione di titolarità anche se non possiede nessuno degli  altri requisiti normalmente richiesti per l’utilizzazione.

Tra i docenti che possono chiedere utilizzazione vengono indicati, infatti,  alla lettera l) succitata:

l) i docenti titolari su insegnamento curriculare in possesso del titolo di specializzazione che chiedono di essere utilizzati solo su sostegno, nell’ambito dello stesso grado di istruzione

Quindi, se sei specializzata sul sostegno, potrai chiedere utilizzazione, ma solo per posti di sostegno nel grado di istruzione di titolarità e non per posto comune

 

 

ads