Assegnazione provvisoria: per figlio minore di 6 anni spetta precedenza e punteggio

Cinzia – Ho intenzione di produrre domanda di assegnazione provvisoria interprovinciale  per la secondaria di primo grado. Avendo tre figli non so se e’ meglio indicare nelle preferenze (dove si può optare per una sola scelta)   1 figlio inferiore ai sei anni o due  superiori ai sei ma inferiori ai 12. In quale caso avrei più punteggio o possibilità? Grazie e spero che potrà rispondermi.

Giovanna Onnis –Gentilissima Cinzia,

la precedenza per figlio di età inferiore ai 6 anni è inserita nell’art.8 comma 1 parte IV) lettera l), mentre quella relativa a figli di età superiore a 6 anni e inferiore a 12 anni (precedenza valida solo per AP interprovinciale) viene indicata alla lettera m), quindi è successiva.

Come indicato nell’articolo di OrizzonteScuola, non è possibile cumulare più precedenze e conviene, quindi indicare quella più favorevole che, per te, è quella relativa a figlio di età inferiore a 6 anni.

Avrai diritto a 6 punti nel suo comune di residenza e, a questo punteggio di ricongiungimento, potrai aggiungere il punteggio spettante per i figli minori e precisamente 4 punti per ogni figlio di età inferiore a 6 anni e 3 punti per ogni figlio di età superiore a 6 anni e inferiore a 18 anni

ads