Assegnazione provvisoria e punteggio ricongiungimento coniuge: spetta nel suo comune di residenza o nel comune viciniore

Gerarda – Innanzitutto grazie per i preziosi chiarimenti. Leggevo la tua risposta a Simona in merito a Assegnazione provvisoria: il punteggio di ricongiungimento non si deve confondere con il punteggio figli minori http://chiediloalalla.orizzontescuola.it/2016/08/16/assegnazione-provvisoria-il-punteggio-di-ricongiungimento-non-si-deve-confondere-con-il-punteggio-figli-minori/

Mi trovo in una situazione analoga, solo che nel mio caso nel comune di residenza del coniuge non esistono scuole secondarie di II grado. In questo caso i punti del marito sono persi o possono essere fatti valere sulle scuole della provincia o del comune più prossimo? Grazie mille

Giovanna Onnis – Gentilissima Gerarda,

il punteggio di ricongiungimento al coniuge spetta nel comune di residenza del coniuge, o, in mancanza di scuole richiedibili in questo comune, il punteggio spetta nel comune viciniore a quello di residenza del coniuge secondo la tabella di viciniorietà disponibile presso gli Uffici scolastici provinciali.

Il punteggio spettante, quindi, non ,lo perdi e potrai usufruire di 6 punti aggiuntivi per tutte le scuole ubicate nel comune viciniore

Chiaramente dovrai indicare nella domanda queste scuole o direttamente il comune come prime preferenze

ads