Richiesta di interruzione di un periodo di ferie

DSGA  – Buongiorno, sono il DSGA dell’Istituto X. Una Collab. scolastica di ruolo, attualmente in fruizione di festività soppresse, chiede di fruire, in sostituzione delle festività, di gg. 3 di permesso l. 104 per assistere il padre, al suo domicilio, distante oltre 150 chilometri dalla nostra sede. La dipendente ha diritto alla fruizione dei permessi. Però chiedo se , dato che il periodo di ferie e festività soppresse programmate faceva parte della candelarizzazione da piano ferie, e tenuto conto che la fruizione delle ferie dovrebbe essere interrompibile solo per malattie/ricoveri di almeno 3 giorni, in questo caso la dipendente, che potrebbe già assistere il padre essendo comunque in fruizione di festività soppresse, abbia diritto a fruire comunque dei permessi L. 104, che, in assenza di ricovero / urgenza, andrebbero programmati. Vi ringrazierei per un Vostro parere.

Paolo Pizzo – Gentile DSGA,

il CCNL/2007 prevede l’interruzione delle ferie solo per una malattia di durata superiore a 3 giorni oppure che abbia comportato il ricovero ospedaliero. C’è poi da aggiungere la possibilità di interruzione delle ferie per motivate esigenze di servizio oppure nei casi in cui nel periodo di fruizione sopraggiunga la malattia del bambino (art. 47, comma 4 del DLgs. 151/01).

Pertanto, la dipendente non ha titolo a richiedere l’interruzione delle ferie.

ads