Mobilità annuale 2016/17: ancora molti dubbi sulle domande che si possono presentare

Nilla – Spett. Staff di Orizzonte scuola, sono una docente di scienze motorie e sportive  di scuola secondaria di secondo grado (A029) con titolarità nella provincia X;  ho chiesto e non ottenuto, il trasferimento interprovinciale nella provincia Y in cui ho la residenza. Gentilmente vi chiedo  chiarimenti sui seguenti quesiti (le informazioni fornitemi  finora sono contrastanti):

1- posso chiedere l’assegnazione provvisoria interprovinciale ( per la classe A029 di attuale titolarità)   nella provincia Y (in cui sono residente)  anche se non ho alcun ricongiungimento a coniuge o familiare?

2- posso presentare anche assegnazione provvisoria nella provincia Y , di mia residenza, per altro ordine di scuola (secondaria di primo grado classe di concorso A030)?

3- avendo la specializzazione sul sostegno, posso presentare anche utilizzo sul sostegno sempre per la provincia Y, di mia residenza?

Spero di essere stata sufficientemente chiara e mi scuso se sono stata un po’ prolissa. Nell’attesa di una vostra cortese risposta, porgo cordiali saluti

Giovanna Onnis – Gentilissima Nilla,

le risposte alle tue domande sono tutte negative,

Non puoi chiedere assegnazione provvisoria se non hai i requisiti per il ricongiungimento familiare. Questo è valido in tutti i casi possibili, sia per AP provinciale che interprovinciale, sia per la classe di concorso di titolarità che per altre classi di concorso o per altro grado di istruzione.

Non puoi chiedere utilizzazione interprovinciale se la tua classe di concorso di titolarità non risulta in esubero provinciale.

Come docente specializzata, anche se sei titolare su materia e non sei in esubero, potresti chiedere utilizzazione solo sul sostegno, ma soltanto nel grado di istruzione di titolarità e nella provincia di titolarità

ads