Domanda utilizzazione per docente trasferito d’ufficio: la titolarità deve essere riferita all’a.s.2016/17

Valentina – Sono entrata in ruolo fase A, l’anno scorso e trasferita d’ufficio per il prossimo anno scolastico. Ho cercato oggi di compilare domanda di utilizzazione ma al punto 18, dove si chiede codice scuola  precedente titolarità, non so cosa mettere. Il codice della scuola  dove ho fatto anno di prova? Quello della scuola dove sono diventata titolare? Un codice generico provincia? Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Valentina,

come docente neo-immessa nel corrente anno scolastico e trasferita d’ufficio per l’a.s. 2016/17, puoi chiedere utilizzazione rientrando nella categoria prevista nell’art.2 comma 1 lettera f) del CCNI:  docenti assunti a tempo indeterminato dal 1° settembre dell’anno scolastico precedente trasferiti d’ufficio su sede.

Come docente immesso in ruolo nella fase A hai acquisito in seguito al trasferimento, anche se d’ufficio, una scuola di titolarità e non sei stata coinvolta negli ambiti territoriali.

La domanda di utilizzazione  viene fatta prendendo in considerazione come titolarità quella decorrente dall’1/09/2016, quindi  per te la scuola avuta in trasferimento dove, volente o nolente, risulti titolare.

Nella casella 18, però, bisogna indicare la scuola di utilizzazione del corrente anno scolastico, nel caso il docente voglia chiedere conferma nell’utilizzazione anche per il prossimo 2016/17.

Questa casella, quindi, non ti riguarda poiché, come docente neo-immessa, nel 2015/16 non eri in utilizzazione, ma su sede provvisoria, conseguentemente non devi compilare  la casella in questione.

Per quanto riguarda la scuola di titolarità troverai la parte già compilata in automatico su Istanze online, prima pagina del modello di domanda, sezione “Situazione di Ruolo (riferita al 01/09/2016)”, dove potrai verificare che risulterà inserita la scuola dove sei stata trasferita d’ufficio

 

ads