Preferenze esprimibili nella domanda di assegnazione provvisoria: ancora dubbi su quali inserire. Chiarimenti

Carmela – Vorrei chiedere chiarimenti su modalità di espressione delle preferenze  su scuola secondaria di I e II grado. Se esprimo una preferenza analitica su una scuola  X precedo chi, anche con più punti, su quella scuola ha espresso solo preferenza sintetica ad esempio indicando il codice del comune dove è ubicata scuola X?

Una volta indicate le preferenze analitiche su scuole del comune di ricongiungimento e per ultimo il codice del comune stesso metto preferenze analitiche su scuole di altri comuni a mio piacimento oppure devo per ogni comune chiudere con la preferenza sintetica , quindi codice del comune?  Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Carmela,

esprimere, nella domanda di mobilità (territoriale, professionale o annuale), preferenze analitiche o preferenze sintetiche determina delle differenze nella sua valutazione.

Come OrizzonteScuola ha avuto modo di chiarire in questo articolo, con la preferenza analitica viene chiesta una specifica scuola, mentre con la preferenza sintetica su un comune vengono chieste, indistintamente senza ordine di priorità, tutte le scuole ubicate nel comune.

Le preferenze di tipo sintetico comportano, pertanto, che l’assegnazione della scuola potrà essere disposta indifferentemente per una qualsiasi delle scuole presenti nel comune richiesto.

L’assegnazione avviene, in base al punteggio, secondo l’ordine risultante dagli elenchi ufficiali delle scuole.

Quindi nel momento in cui una domanda risulterà soddisfatta mediante una preferenza sintetica, al docente verrà assegnata la prima scuola con posto disponibile, secondo l’ordine risultante dall’elenco ufficiale, ad eccezione del caso in cui la prima scuola con posto disponibile sia stata richiesta da un altro docente con punteggio inferiore mediante una indicazione di tipo più specifico (preferenza analitica sulla scuola) ed esistano altre scuole con posti disponibili all’interno della preferenza sintetica .

In questo caso, poiché con la preferenza sintetica si richiedono indifferentemente tutte le scuole in essa comprese, la prima scuola con posto disponibile é assegnata al docente che l’ha richiesta con indicazione più specifica ed al docente che ha espresso la preferenza sintetica viene assegnata la successiva scuola con posto disponibile, in sintonia con quanto prevede l’art.12 comma 12 dell’ipotesi di CCNI 2016/17.

Parlando di comune di ricongiungimento e, quindi, di domanda di assegnazione provvisoria, dopo aver indicato preferenze analitiche su scuole del comune e di seguito preferenza sintetica sul comune , le preferenze successive potranno essere inserite da te liberamente senza vincoli .

Non sei, quindi, obbligata ad inserire per ogni scuola di altro comune anche preferenza sintetica su questo comune, ma potrai, volendo chiedere solo scuole ubicate anche in comuni tutti diversi, quindi solo preferenze analitiche, così come, volendo, potresti esprimere soltanto preferenze sintetiche tutte su diversi comuni

ads