Immissioni in ruolo da concorso 2016 primaria e infanzia: no a settembre

Lorenzo – Gentilissima Lalla, sono uno dei pochi "fortunati" ad aver superato lo scritto del "concorsone" e mi attende la prova orale il 23 settembre a Milano.

Atteso che la nota operativa del Miur sulle immissioni in ruolo ha previsto la data del 15 settembre quale limite ultimo per le assunzioni da gm, secondo Lei, se dovessi superare anche l’orale, dovrei attendere un anno ancora per l’immissione in ruolo solo per un ritardo burocratico???

Grazie per la Sua disponibilità

risposta – gent.mo Lorenzo, in realtà non sappiamo se per l’immissione in ruolo dovrai attendere solo un anno o di più. I posti messi a bando infatti coprono il fabbisogno del triennio 2016/18, per cui bisognerà vedere se per la tua classe di concorso, nella tua regione, il prossimo anno ci sarà una richiesta di immissioni in ruolo pari alla posizione in cui ti collocherai in graduatoria.

Lo stesso dicasi se le prove si fossero concluse in tempo per il 15 settembre 2016.

Tra l’altro, che non si trattasse semplicemente di un ritardo burocratico, ma di una vera e propria programmazione, noi lo avevamo messo in evidenza molto tempo fa

Concorso scuola: infanzia e primaria prova scritta ultimo giorno. Per non fare in tempo per le assunzioni? Anief: nessun rispetto per docenti infanzia GM 2012, è possibile ricorrere

ads