Docente II grado in esubero nazionale e possibile utilizzazione d’ufficio: è importante la compilazione corretta della casella 38

Emanuela – Sono in esubero nazionale (senza sede né ambito) sulla secondaria di II grado (A060) a seguito della mobilità straordinaria su ambiti (assunta in ruolo fase C lo scorso anno). Ho già inoltrato la domanda di utilizzazione provinciale per il II grado, vorrei inoltrare la domanda anche per il I grado avendo titolo (laurea) di accesso alla cdc delle medie (A059), ma non l’abilitazione.

Sono riuscita a compilare la domanda per l’utilizzazione del I grado e ad esprimere le 15 preferenze delle scuole. Non riesco però assolutamente a scegliere la preferenza da cui partire per l’assegnazione d’ufficio  (casella 38 – vicinorietà) che invece ho potuto scegliere per il II grado.

Vorrei sapere per quale motivo non mi sia possibile.. è giusto che io non possa? o è un problema del sistema su istanze online? In quel caso come devo comportarmi? La scadenza, infatti, è il 28 agosto e l’USP è al momento chiuso. Grazie, non ho trovato nessuno con il mio stesso problema.

Giovanna Onnis – Gentilissima Emanuela,

come docente in esubero nazionale devi necessariamente chiedere utilizzazione e puoi farlo oltre che per il grado di istruzione di titolarità anche per grado diverso,  compilando, come stai facendo, due domande distinte.

La casella 38 (In caso di non soddisfacibilità delle preferenze espresse, il docente chiede, ai fini del trattamento d’ufficio, che lo scorrimento della catena di viciniorità inizi dal comune/distretto ) è riservata ai docenti che, come te,  non hanno sede di titolarità e devono essere utilizzati in ogni caso, anche d’ufficio.

Avrai la possibilità di dare l’indicazione richiesta solo nel modulo per il II grado dove sei titolare, poiché se non potrai essere soddisfatta per nessuna delle preferenze espresse nelle due domande di utilizzazione (II grado e I grado) ti verrà assegnata una sede d’ufficio prioritariamente per il grado di istruzione di titolarità, rispettando l’indicazione da te fornita nella casella 38.

Se dovessero assegnarti d’ufficio una sede nel I grado (non essendoci disponibilità per il II grado) lo scorrimento della catena di viciniorità partirà sempre dal comune da te indicato nella casella 38 del modulo per il II grado

ads