Passaggio di cattedra e passaggio di ruolo: per quante classi di concorso si possono chiedere?

Sandro – Gentile O. S., vorrei chiedervi se per il prossimo anno scolastico sarà possibile chiedere per i neoassunti nel 2015-16 il passaggio di cattedra, e se sì, su quante classi di concorso (per es. dalla a043 sarà possibile provare su tutte le classi sulle quali si è abilitati o sarà possibile esprimerne solo una?). Grazie del vostro prezioso supporto

Giovanna Onnis – Gentilissimo Sandro,

se hai superato l’anno di prova potrai sicuramente chiedere, per il prossimo anno scolastico 2017/18,  passaggio di cattedra per tutte le classi di concorso per le quali sei in possesso dell’abilitazione.

Oltre al passaggio di cattedra, se sei abilitato e vuoi chiedere il passaggio anche per classi di concorso appartenenti ad altro grado di istruzione, potrai presentare anche domanda di passaggio di ruolo.

Non ci sono limiti, quindi, al numero di classi di concorso che puoi richiedere all’interno dello stesso grado di istruzione. In base alla normativa vigente, infatti, prendendo questa come riferimento dal momento che non si conoscono ancora le disposizioni in merito per il prossimo anno scolastico, nell’art.4 comma 6 del CCNI sulla mobilità 2016/17 si stabilisce quanto segue:

Il passaggio di ruolo può essere richiesto per un solo grado di scuola (dell’infanzia, primaria, scuola secondaria di 1° grado, scuola secondaria di 2° grado) per la provincia e anche per più provincie. Nell’ambito del singolo ruolo, il passaggio può essere richiesto per più classi di concorso appartenenti allo stesso grado di scuola.

Quindi  se possiedi i requisiti necessari, potrai chiedere per il prossimo anno scolastico passaggio di cattedra per tutte le classi di concorso in cui sei abilitato e passaggio di ruolo per un solo grado di istruzione per tutte le classi di concorso del grado richiesto per le quali sei in possesso di specifica abilitazione.

Ti ricordo che se presenti ambedue le domande, sia passaggio di cattedra che passaggio di ruolo, quest’ultimo avrà la prevalenza , in sintonia con quanto stabilisce l’articolo succitato:

Nel caso di presentazione di domande di trasferimento, di passaggio di cattedra e di passaggio di ruolo, il conseguimento del passaggio di ruolo rende inefficace la domanda di trasferimento e/o di passaggio di cattedra o il trasferimento o passaggio di cattedra eventualmente già disposti.

Chiaramente per avere conferma di quanto detto sarà indispensabile attendere il nuovo CCNI sulla mobilità per l’a.s. 2017/18

 

ads