Assegnazione provvisoria o utilizzazione in altro ruolo: l’anno di servizio verrà valutato come svolto nel ruolo di titolarità

Caterina – Immessa in ruolo per la classe di concorso  A019 in fase C ho chiesto ed ottenuto assegnazione/utilizzazione nella mia provincia come personale educativo in quanto ho la prescritta abilitazione. Questo servizio mi sarà valutato nella mia classe di concorso in vista di una nuova mobilità. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Caterina,

il servizio prestato in assegnazione provvisoria o in utilizzazione per altra tipologia di posto, viene valutato, ai fini del punteggio, come svolto nel ruolo di titolarità.

L’unica differenza tra utilizzazione e AP , per l’attribuzione del punteggio,  è legata alla continuità. Con l’utilizzazione, infatti, si continua a maturare il punteggio di continuità, mentre con l’assegnazione provvisoria si interrompe la continuità e si perde il relativo punteggio maturato nella scuola di titolarità.

Come punteggio di servizio, invece,  l’anno in utilizzazione o in assegnazione provvisoria come personale educativo ti varrà sempre 6 punti

ads