Il congedo biennale non interrompe l’anzianità di servizio

Docente – Buongiorno, vorrei sapere se durante il periodo di congedo della 104 per assistere un familiare si maturano punteggi validi ai fini della mobilità. Ringraziandola anticipatamente invio cordiali saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissimo docente,

i criteri per la valutazione del servizio di ruolo è contenuta nel CCNI che ogni anno viene firmato dai sindacati e dal Ministero e pubblicato prima dei trasferimenti.

Il CCNI di quest’anno conteneva espressamente il caso citato disponendo che L’anzianità di servizio di cui alle lettere A) e B) del punto I della tabella [servizio di ruolo e non di ruolo] deve essere attestata dall’interessato, con apposita dichiarazione personale conforme allo specifico modello allegato all’O.M. sulla mobilità del personale o a quello predisposto per le istanze on line. Non interrompe la maturazione del punteggio del servizio la fruizione del congedo biennale per l’assistenza a familiari con grave disabilità di cui agli artt. 32, 33 e 34 comma 5 del D.L.vo n. 151/2001.

ads