Assegnazione provvisoria in altra classe di concorso: si può ottenere solo se non vi sono disponibilità per la classe di concorso di titolarità

Francesco – Ho un dubbio circa la procedura di assegnazione provvisoria: supponiamo che ci siano due titolari sulla classe di concorso A038, docente X con 13 punti e docente Y con 12. Avendo l’abilitazione, entrambi hanno fatto richiesta di AP anche sulla A049. Il docente X ha espresso come prime preferenze territoriali scuole sulla A049 e come ultima preferenza quella sintetica per il comune, mentre il docente Y ha espresso semplicemente preferenza  sintetica sul comune. Nel comune c’è una sola scuola disponibile per la A038, mentre molte per la A049 (tra l’altro non ci sono titolari sulla A049 richiedenti AP nel comune). A chi viene assegnata la sede con la A038 e a chi una tra quelle sulla A049? Grazie mille.

Giovanna Onnis – Gentilissimo Francesco,

l’unica cattedra disponibile nel comune richiesto per la classe di concorso di titolarità A038, spetta al docente con maggior punteggio che ha chiesto tutte le scuole del comune mediante preferenza sintetica.

L’assegnazione provvisoria, infatti, viene disposta prioritariamente nella classe di concorso di titolarità in quanto la richiesta per altra classe di concorso è aggiuntiva e, come tale, viene valutata in subordine.

L’unica cattedra A038, quindi, verrà assegnata al docente X con maggior punteggio, mentre il docente Y potrà essere accontentato nell’AP solo per l’altra classe di concorso richiesta (A049), non essendoci più nel comune richiesto nessuna disponibilità per la classe di concorso di titolarità

ads