Supplenze ATA: non è possibile spezzare una supplenza per motivi personali

 

Michelina – Buongiorno, vorrei urgentemente sapere se, su una supplenza breve come collaboratore scolastico (non al 30 giugno) si puo’ accettare il 50% delle ore assegnate come mi pare sia previsto dall’art 58 della legge sul part-time e, in caso affermativo, se la scuola può applicare un regolamento interno in senso contrario.

Gradirei una risposta urgente poichè ho avuto diverse chiamate per qualche mese come collaboratore scolastico per 36 ore e non mi hanno consentito di accettare 18 ore ed io non ho potuto obiettare nulla perchè non conosco i riferimenti normativi per tale problematica.

Grazie mille

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Michelina, a parere dello scrivente non è possibile accettare solamente 18h di supplenza, su un posto di 36h, per motivi personali.

Lo spezzettamento del posto può avvenire per il completamento, non per altri motivi, come previsto dall’art. 4 del D.M. 430 del 13/12/2000.

Pertanto le scuole hanno applicato in modo corretto il regolamento per le supplenze ATA.

ads