Graduatorie III FASCIA ATA: il diploma ITS “diploma di tecnico superiore” è valutabile?

 

Fiorella – Alla C.A. del Sign. Giovanni Calandrino e della Sign.ra Lalla

Io sono inserito nelle graduatorie di terza fascia per il personale ATA per il profilo di assistente tecnico, assistente amministrativo, cuoco e collaboratore scolastico Oltre al diploma di maturità sono in possesso di un altro titolo di studio “Diploma its”, che secondo la classificazione nazionale ed Europea è superiore al Diploma e riconosciuto dal ministero stesso come titolo valutabile nei pubblici concorsi.

Il titolo in questione è stato inserito come valutabile anche nell’ultimo concorso docenti tecnico pratici

La mia domanda è se nel rinnovo delle graduatorie sarà valutabile quanto titolo?

E a chi rivolgermi per questa battaglia sindacale che come al solito si scontra con l’enorme burocrazia

In attesa di un riscontro e di una vostra riposta porgo i miei più cordiali saluti .

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Fiorella, una cosa è certa nel vecchio D.M. 716/2014 tabella valutazione titoli, delle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia ATA, il diploma ITS “diploma di tecnico superiore” non è menzionato in nessun punto.

Tuttavia in una FAQ a cura degli Uffici ATA e URP dell’UST di Venezia alla domanda:

n. 35 – Un certificato di specializzazione tecnica superiore in “Tecnico superiore per l’organizzazione e il marketing del turismo integrato” con in elenco la seguente materia: Informatica e nuove frontiere con 100 ore può essere considerato altro titolo valutabile per Assistente Amministrativo e/o Collaboratore Scolastico?

La Risposta è:

Per il profilo di Collaboratore Scolastico un certificato di specializzazione tecnica superiore in

“Tecnico superiore per l’organizzazione e il marketing del turismo integrato” non può essere

valutato poiché non è uno dei titoli previsti dal punto 3) dell’allegato A/5; per il profilo di

Assistente Amministrativo è necessario verificare la natura giuridica dell’ente che lo ha rilasciato

(Stato, Regione o altro ente pubblico), ad avviso dello scrivente potrebbe essere valutato al punto 4 dell’Allegato/1.”

Alla luce di quanto riportato mi auguro che nel bando 2017 ci sia un integrazione della tabella titoli con l’inclusione del titolo di diploma di tecnico superiore o per lo meno una nota chiarificatrice per la corretta valutazione.

ads