Assegnazione provvisoria interprovinciale: è possibile chiederla l’anno successivo al trasferimento?

Giorgio – Dopo aver richiesto e ottenuto in fase B1 trasferimento interprovinciale al sud con titolarità su ambito, mi chiedo se sia  possibile richiedere assegnazione provvisoria al nord per l’anno scolastico 2017/2018? Ringraziandoti per il tuo aiuto, resto in attesa di riscontro


Giovanna Onnis – Gentilissimo Giorgio, il trasferimento interprovinciale ottenuto non dovrebbe precluderti la possibilità per il futuro di chiedere assegnazione provvisoria in altra regione e provincia, purché quest’ultima  corrisponda alla provincia in cui è ubicato il comune di ricongiungimento.

Se per l’anno scolastico 2017/18 non verrà stabilità una deroga al vincolo triennale, come si è verificato per il corrente anno scolastico, non potrai comunque chiedere assegnazione provvisoria interprovinciale prima della scadenza del triennio. In questo caso potresti chiedere AP interprovinciale  nell’a.s. 2018/19 per il 2019/2020

L’utilizzo del condizionale è obbligatorio in considerazione del fatto che le regole per la futura mobilità annuale devono essere ancora scritte in quanto saranno oggetto di contrattazione annuale e stabilite esplicitamente nel prossimo CCNI relativo all’a.s. 2017/18

ads