Permesso per convocazione e possibilità di lasciare una supplenza da GI per altra da GAE

Beatrice    – Buonasera, questa mattina ho accettato una supplenza di 15 ore (9 + 6) sul sostegno a Cepagatti (Pe). Immagino si tratti di convocazione da prima fascia d’istituto. Poche ore dopo l’usp di Pescara ha diramato una convocazione per mercoledì prossimo per una supplenza di francese a Pescara su due scuole (14 + 4 ore).   Vista la mia situazione (sono abilitata tfa in francese, iscritta con riserva nelle gae di Pescara a seguito di un ricorso), potrei rinunciare alla supplenza in corso (sostegno a Cepagatti da prima fascia d’istituto ) per accettare una supplenza da gae sul francese? Un altro dubbio (è più una paura, puramente teorica, che altro): la scuola presso la quale sto prestando attualmente servizio potrebbe negarmi il permesso per la gironata di mercoledì (data della convocazione da gae con il provveditorato)? Spero di avere una tempestiva risposta visti i tempi purtroppo strettissimi con i quali sta accadendo tutto. Vi ringrazio, cordiali saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissima Beatrice,

l’art 8 comma 3 del DM 131/07 dispone molto chiaramente che “Il personale in servizio per supplenza conferita sulla base delle graduatorie di istituto ha comunque facoltà di lasciare tale supplenza per accettarne altra attribuita sulla base delle graduatorie ad esaurimento”.

In merito al “permesso”, si fa presente come molti ATP, per esempio Milano, abbiano chiarito che la presenza alla convocazione disposta dall’ATP deve essere considerata come servizio effettivo e quindi giustificata.

ads