Chi, per rinuncia al ruolo, è stato cancellato dalle GaE nel 2017 potrà iscriversi in II fascia GI

Domenico – Sono uno dei pochi docenti che nell’autunno 2015, pur avendo fatto domanda, ha rinunciato all’assunzione come docente di ruolo per la classe di concorso ex A057. Sono stato tagliato fuori oltre che dalle graduatorie ad esaurimento, anche dalle graduatorie di istituto in prima fascia. Volevo sapere se in futuro, potrò  almeno iscrivermi nella seconda fascia delle graduatorie di istituto, avendo comunque l’abilitazione. Cordiali saluti  

risposta – gent.mo Domenico, la risposta è affermativa. L’Amministrazione si è comportata correttamente escludendola anche dalla I fascia delle graduatorie di istituto, poichè in essa vi compaiono esclusivamente i docenti inseriti nelle Graduatorie ad esaurimento. Quindi perdendo il diritto alla permanenza in GaE, anche la graduatoria di istituto di I fascia è stata compromessa.

Per aspirare nuovamente al ruolo avrebbe potuto, se avesse voluto, partecipare al concorso a cattedra 2016.

Per le supplenze potrà invece iscriversi in II fascia delle graduatorie di istituto in occasione del nuovo aggiornamento, atteso per la primavera 2017. L’aver rinunciato al ruolo non è pregiudizievole all’inserimento, pensi che anche i docenti già in ruolo hanno diritto ad iscriversi, ovviamente nel loro caso per classi di concorso diverse da quelle per cui sono già assunti a tempo indeterminato, per accedere all’art. 36 del CCNL (avere cioè una supplenza almeno al 30 giugno).

ads