Graduatorie III FASCIA ATA: la valutazione del servizio alle dirette dipendenze delle “Comunità Montane”

 

Scuola – Salve,vorrei chiedere cortesemente una consulenza in merito alla valutazione del servizio di bracciante agricolo prestato alle dipendenze di comunità montane e valutato per i profili di aa; at; ga e cs dalla scuola ove è stata presentata la domanda di 3^ fascia personale ata per il triennio 2014/17. Grazie.

di Giovanni Calandrino – Gentile Scuola, in riferimento al D.M. 716/2014 il servizio prestato alle dirette dipendenze di amministrazioni statali, negli Enti locali e nei patronati scolastici è valutato 0,60 punti l’anno ovvero 0,05 punti per ogni mese o frazione superiore a 15 gg. per tutti i profili professionali ATA delle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia. Considerato che le “Comunità Montane” sono a tutti gli effetti amministrazioni locali, come si evince dall’elenco delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato individuate ai sensi dell’articolo 1, comma 3 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm. A parere dello scrivente, il servizio alle dirette dipendenze delle Comunità Montane è oggetto di valutazione come sopra riportato.

ads