Graduatorie III FASCIA ATA: valutazioni titoli

Daniele – Buon Giorno a tutti, volevo chiedere per quanto riguarda l’A/A se è possibile valutare l’Eipass come certificazione Informatica e l’Attestato di Operatore Informatico rilasciato ai sensi della L. 845/78 come trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di videoscrittura o informatici e quindi punti 1,5 Grazie

di Giovanni Calandrino – Gentile Daniele, innanzitutto le ricordo che gli attestati di qualifica professionale di cui all’art. 14 della legge n. 845/1978, nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia del personale ATA. Ai fini della valutazione, l’attestato deve essere integrato dal piano di studio, in tal senso sono valutabili quegli attestati dove sul piano di studi si fa diretto riferimento alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di videoscrittura o informatici.

Il piano di studi, quindi oltre a essere obbligatorio, è fondamentale per stabilire la corretta valutazione o meno dell’attestato.

Appurato che l’attestato in suo possesso soddisfa tutti i requisiti sopra menzionati, può valutarlo 1,5 punti in riferimento al D.M. 716/2014. Mentre l’altro titolo in suo possesso (la certificazione EIPASS) è valutata 1,20 punti, in riferimento all’Allegato A/1, punto 6 della lettera A.

ads