Trasferimento da sostegno a posto comune: potrà essere nella scuola di titolarità o dovrà essere su ambito territoriale?

Barbara  – Spett. Redazione, sono un’insegnante passata di ruolo su sostegno nella scuola secondaria di primo grado nell’anno scolastico 2014/2015. Allo scadere del quinquennio vorrei passare su cattedra di Lettere, rimanendo nella scuola secondaria. Come avverrà presumibilmente tale passaggio? Finirò negli ambiti territoriali e perderò titolarità nella mia scuola? Verrò assunta dal dirigente scolastico solo per un triennio? Chiaramente le condizioni del contratto influenzeranno le mie scelte dato che gli anni di precariato sono stati sacrificanti con servizio svolto anche su sedi lontane da casa e credo che di questi tempi nessuno dei colleghi sia disposto a perdere la titolarità acquisita a scapito delle proprie inclinazioni. Vi ringrazio anticipatamente

Giovanna Onnis  –  Gentilissima Barbara,

una volta che avrai superato  il vincolo di permanenza quinquennale sul sostegno potrai chiedere il movimento che desideri che, riguardando lo stesso grado di istruzione in cui sei titolare, è un normale trasferimento.

In base alla legge 107 dal prossimo anno scolastico tutta la mobilità sarà negli ambiti territoriali e i docenti che vi parteciperanno con esito positivo non avranno più titolarità in una specifica scuola, ma in un ambito e dovranno sottoporsi alla chiamata diretta  per l’incarico triennale.

Chiaramente le regole per la mobilità dei prossimi anni devono essere ancora stabilite in quanto per  la mobilità territoriale e professionale la contrattazione è annuale e, per ogni anno scolastico, viene predisposto uno specifico CCNI.

Non è possibile ovviamente anticipare cosa sarà previsto per la mobilità fra un quinquennio, ma, in ogni caso, in base all’attuale normativa, chiedendo trasferimento da sostegno a posto comune non avrai nessun diritto di precedenza per ottenere il movimento richiesto nella scuola in cui sei titolare come insegnante di sostegno. Tale precedenza non è mai stata prevista e ritengo improbabile che questo possa verificarsi per il futuro

 

ads