Supplenze ATA: proroga contratto interrotto da giorno festivo

 

Terry– Buonasera. Avrei dei dubbi in merito ad una supplenza che sto svolgendo come ATA. Premetto che la scuola dove sto lavorando il sabato e domenica è chiusa. Il mio quesito è questo:

Giovedì 20 e venerdì 21 ottobre ho effettuato supplenza su un collega assente per MALATTIA. Lunedì 24 lo stesso collega continua l’assenza per 3 giorni di LEGGE 104 (quindi fino a mercoledì 26 ottobre).

Domanda 1: la scuola deve farmi un unico contratto di lavoro?

Domanda 2: ai fini giuridici quanti giorni ho maturato?

Domanda 3: ai fini economici ho diritto al pagamento del sabato e della domenica?

Vi ringrazio per la vostra consueta disponibilità.

di Giovanni Calandrino – Gentilissima Terry, in riferimento alla circolare prot. n. 24306 del 01-09-2016, riguardante le istruzioni e indicazioni operative in materia di supplenze al personale docente, educativo ed A.T.A. per l’anno scolastico 2016/17 si chiarisce che in caso di supplenza, dove al primo periodo di assenza del titolare ne consegua un altro, o più altri, senza soluzione di continuità o interrotto da giorno festivo, o da giorno libero, ovvero da entrambi, la supplenza temporanea, accertata la necessità, viene prorogata nei riguardi del medesimo supplente già in servizio, a decorrere dal giorno successivo a quello di scadenza del precedente contratto. Con il conseguente riconoscimento giuridico-economico di tutto il periodo in questione.

ads