Supplenze: per le assenze brevi i docenti interni non hanno nessuna priorità

Mariarosaria – Buonasera, ho controllato nelle vostre faq ma non sono riuscita a trovare risposta al mio quesito. Ho una supplenza di 2 ore fino al 30 giugno 2017, nella stessa scuola e per la stessa classe di concorso, un docente di ruolo si è messo in malattia per un periodo di 30 giorni. Ho diritto io al completamento oppure il Dirigente Scolastico deve convocare nel caso, qualcuno prima di me si fosse liberato in questo frattempo? Grazie.

Paolo Pizzo – Gentilissima Mariarosaria,

per le assenze temporanee de docenti titolari è necessario scorrere le GI e i docenti interni non hanno alcuna priorità.

Non bisogna infatti confondere le supplenze “brevi” con gli spezzoni pari o inferiori le 6 ore restituite dall’ATP ai dirigenti e da assegnare fino al 30/6.

Solo per questi ultimi avresti una priorità.

Pertanto, potrai avere la supplenza solo se utilmente collocata nelle GI al momento dell’assegnazione dell’incarico.

ads