Bonus 500 euro speso prima del 30 novembre: saranno validi tutti gli esercenti

Daniele – ho letto con interesse il Vs. articolo, ma vorrei un chiarimento riguardo alle spese effettuate prima del 30 Novembre. Non essendo ancora noti gli esercenti registrati sulla piattaforma, sarà accettato l’acquisto (sempre dei beni nelle categorie previste) da qualsiasi negozio fisico/online? Grazie

Bonus 500 euro. Come funzionerà la piattaforma per gli acquisti, prime anticipazioni

risposta – in pratica sì, perchè in questo caso la somma sarà liquidata direttamente dal Miur tramite la scuola di servizio. L’importante che il bene acquistato rientri nelle categorie utili per le quali è possibile spendere il bonus.

Nel momento in cui non si deve generare il buono infatti, non ha importanza l’esercente presso il quale il bene è stato acquistato. La procedura prevede che

da una sezione dedicata della piattaforma verrà emesso un buono per il settore e per la cifra utilizzata, che andrà a scalare i 500,00 euro di base. Con il buono e la ricevuta fiscale della spesa (pezza giustificativa) ci si recherà nella segreteria della propria scuola, che caricherà la richiesta dell’importo. Il MIUR, quindi, invierà i soldi alla scuola che, dietro presentazione della pezza giustificativa, liquiderà al docente.

Sarà più conveniente spendere prima del 30 novembre? Lo vedremo tra qualche giorno.

In ogni caso probabilmente il DPCM che sarà approvato domani 24 novembre ci fornirà qualche indicazione in più.

ads