Bonus 500 euro: non si può acquistare smartphone, neanche se lo si utilizza per la didattica

Davide – vorrei sapere se nell’hardware da acquistare col bonus di 500 euro per gli insegnanti, rientra lo smartphone, utilizzabile tranquillamente nella didattica per: prendere appunti, creare slide, documentarsi su Internet, ecc. Ringrazio e saluto.

risposta – gent.mo Davide, questo è un argomento molto dibattuto lo scorso anno, che ha spinto il Ministero ad un chiarimento con una FAQ.

“2. La Carta del Docente consente “l’acquisto di hardware”: vi rientrano anche smartphone, tablet, stampanti, toner, cartucce e pennette USB?

La Carta del Docente permette “di sostenere la formazione continua dei docenti e di valorizzarne le competenze professionali” (art. 1, comma 121, legge 107/2015). Di conseguenza, personal computer, computer portatili o notebook, computer palmari, tablet rientrano nella categoria degli strumenti informatici che sostengono la formazione continua dei docenti. Altri dispositivi elettronici che hanno come principale finalità le comunicazioni elettroniche, come ad esempio gli smartphone, non sono da considerarsi prevalentemente funzionali ai fini promossi dalla Carta del Docente, come non vi rientrano le componenti parziali dei dispositivi elettronici, come toner cartucce, stampanti, pennette USB e videocamere.”D

Le FAQ sono ancora valide, dal momento che sono l’unico riferimento per dirimere alcuni questioni sugli acquisti.

Ricordiamo inoltre che il DPCM approvato il 28 novembre 2016 afferma

“le somme non rendicontate correttamente o eventualmente utilizzate per spese inammissibili sono recuperate a valere sulle risorse disponibili sulla Carta con l’erogazione riferita all’anno scolastico successivo”

Posted on by nella categoria Bonus 500 euro
Versione stampabile
ads ads