Passaggio di ruolo e anno di prova: il servizio pre-ruolo svolto nell’ordine di scuola chiesto non esonera dallo svolgimento dell’anno di prova

Patrizia –  Sono una docente di scuola primaria, entrata in ruolo il primo settembre 2015, anno in cui ho svolto l’anno di prova. Avendo lavorato, da precaria, maggiormente nella scuola dell’infanzia, sto maturando l’idea di poter richiedere il passaggio di ruolo. In questo caso dovrei nuovamente svolgere l’anno di prova? E quando è possibile effettuare questa scelta? Grazie dell’attenzione.

Giovanna Onnis – Gentilissima Patrizia,

potrai chiedere passaggio di ruolo nella scuola dell’Infanzia se sei in possesso del titolo necessario per l’insegnamento in questo ordine di scuola e se hai superato l’anno di prova nel ruolo di appartenenza.

Si tratta di un movimento che rientra nella mobilità professionale e il passaggio di ruolo, in base al DM 850/2015, determina per il docente che lo ottiene l’obbligo di effettuare l’anno di prova e formazione nella sua interezza.

Non ha nessuna influenza il fatto che tu hai svolto molti anni di precariato nella scuola dell’Infanzia, dove vuoi chiedere il passaggio di ruolo, ma il servizio pre-ruolo prestato non può esonerarti dallo svolgimento dell’anno di prova poiché tale esonero non è previsto nella normativa citata

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads