Bonus 500 euro e rendicontazione spese effettuate nel periodo 1 settembre-30 novembre 2016: la normativa non prevede termini di scadenza

Maria – Chiedo scusa c’e’ un termine per la richiesta alla scuola del rimborso della cifra spesa entro il 30 novembre 2016?  Da qualche parte ricordo di aver letto che il termine ultimo per tale rendicontazione è fissato per il 31 dicembre ma siccome la segretaria della scuola in cui sono in servizio non ne è al corrente cercavo la normativa cui far riferimento. Grazie distinti saluti.

Giovanna Onnis –  Gentilissima Maria,

la normativa non stabilisce termini per la rendicontazione delle somme del bonus 2016/17 spese nel periodo 1 settembre-30 novembre 2016 .

Nell’art.12 comma 3 del DPCM del 28 novembre 2016 si stabilisce, infatti,  quanto segue:

Le somme relative all’anno scolastico 2016/2017 già spese dal singolo docente dal 1° settembre 2016 al 30 novembre 2016 sono registrate e comunicate al MIUR tramite l’applicazione di cui all’articolo 2. Le relative somme sono erogate ai diretti interessati, previa rendicontazione, dalle istituzioni scolastiche.

 Ulteriori e specifici chiarimenti in merito sono stati forniti dal MIUR con la nota n.3563 del 29/11/2016 dove si stabilisce  la possibilità, per i docenti interessati, di generare, tramite l’applicazione web cartadeldocente.istruzione.it,  una autodichiarazione contenente i beni/servizi acquistati e gli importi spesi

Questa  autodichiarazione, corredata dei relativi scontrini e/o fatture di acquisto, dovrà essere consegnata alla scuola di servizio, il cui Dirigente scolastico avrà il compito di controllarne la conformità con quanto stabilito dalla norma.

Attraverso una procedura informatica, i cui dettagli operativi saranno forniti in una successiva circolare nel mese di dicembre, le informazioni necessarie al pagamento saranno acquisite dal MIUR  e inviate alla società CONSAP che provvederà alla liquidazione della somma complessivamente spettante all’istituzione scolastica, ai fini del successivo pagamento da parte di quest’ultima ai docenti interessati.

Non viene, quindi,  fatto nessun riferimento ai termini entro i quali il docente dovrà rendicontare la spesa effettuata, ma avendo generato l’autodichiarazione si ritiene che la consegna alla scuola di servizio si verifichi nell’immediatezza non essendoci motivi per ritardare la rendicontazione.

Il mese di dicembre viene citato solo per l’emanazione della circolare esplicativa inerente le informazioni necessarie al pagamento per il rimborso spettante al docente.

 

 

Posted on by nella categoria Bonus 500 euro
Versione stampabile
ads ads