Raggiungimento del requisito per la pensione di vecchiaia ovvero legata all’età anagrafica, nella fattispecie dal 1/9/2018

Rita – Salve, sono una docente di scuola secondaria di primo grado nata il 9/10/1951, la mia anzianità di servizio è di 21 anni. In quale modo potrò andare in pensione dal 1 settembre 2017 e con quali penalità visto che al 31 di dicembre 2017 avrò 66 anni e 3 mesi? Grazie.

FP – Gentile Rita,

considerata la sua anzianità di servizio, la sua età anagrafica e tenuto conto dei requisiti previsti dalla normativa vigente in materia pensionistica, la prima possibilità di pensionamento è dato dal raggiungimento del requisito per la pensione di vecchiaia ovvero legata all’età anagrafica, nella fattispecie dal 1/9/2018

Per opportuna conoscenza di seguito le indico i requisiti per la pensione di vecchia:

2016/2018 – 66 anni e 7 mesi;

2019/2020 – 66 anni e 11 mesi.

Si precisa che la misura della pensione non subirà alcuna penalizzazione.

In merito ai suddetti requisiti, si precisa che, attualmente, i dati dal 2019 sono previsionali e pertanto potrebbero subire delle variazioni

ads