Bonus 500 euro:: ente non vuole accreditarsi, soldi già spesi

Maestra Elisa – Mi sono iscritta ad un corso presso un ente accreditato dal Miur che è iniziato ad Ottobre. Poichè l’ente compariva nell’elenco enti accreditati e qualificati direttiva 170 / 2016 ero sicura di poter usare i 500 euro per pagare una parte di quel corso. Tuttavia l’ente non intende registrarsi sulla piattaforma o comunque permetterà di pagare con la carta solo alcuni tipi di corso (non quello scelto da me) e quindi non posso pagare il corso con la carta del docente. Ho effettuato il pagamento del corso dopo il 30 Novembre perchè non sapevo nulla di tutto ciò ed ero sicura che sarebbe stato possibile pagarlo con il bonus. Visto che comunque l’ente compare nell’elenco sopra citato non posso rendicontare come lo scorso anno?  Grazie per la risposta.

risposta – gent.ma Elisa, la risposta è negativa. L’unica modalità valida per spendere il bonus è quella di generare il bonus attraverso la piattaforma e farlo validare dall’ente scelto, ma il presupposto è che l’ente sia presente tra quelli accreditati. Non esistono modalità alternative.

Purtroppo avevamo temuto che potesse verificarsi una situazione del genere (anche se ci risulta incomprensibile la scelta dell’ente di non accreditarsi o di limitarsi solo ad alcuni corsi la validità del bonus), per questo avevamo consigliato di spendere il bonus prima del 30 novembre

Bonus 500 euro, perché conviene spenderlo prima del 30 novembre

ads