Non è possibile lasciare una supplenza al 30/6. Chiarimenti.

Mariangela  – sono un insegnamente nella scuola secondaria di secondo grado con due spezzoni orari, uno di 6 e l’altro di 10 per un totale di 16 ore al 30/06. Ho saputo che hanno convocato per graduatorie di III fascia per una cattedra intera di sostegno non convocando me, che avrei potuto rinunciare agli spezzoni per cattedra intera. La risposta è stata che non ne avevo diritto in quanto già avevo firmato i contratti e che avevo titolo solo al completamento , ma nel caso di sostegno non si possono spezzare meno di 6 ore ed io non posso superare le 18 ore di supplenza. Attendo una Vs risposta. Cordiali saluti.

Paolo Pizzo – Gentilissima Mariangela,

la scuola ha ragione.

l’art 8/2 del DM 131/07 dispone che Il personale che non sia già in servizio per supplenze di durata sino al termine delle lezioni od oltre ha facoltà, nel periodo dell’anno scolastico che va fino al 30 di aprile, di risolvere anticipatamente il proprio rapporto di lavoro per accettarne un altro di durata sino al termine delle lezioni od oltre.

Pertanto, avendo già due contratti al 30/6 non puoi più lasciarli per altra supplenza.

Ti rimarrebbe solo la possibilità di completare l’orario (cosa che nella supplenza in questione non era possibile).

Posted on by nella categoria Supplenze
Versione stampabile
ads ads