Pensionamento coatto per raggiunti limiti di servizio

Assistente Amm.vo  – Buongiorno. sono un Assistente Amministrativo e maturerò al 31/8/2017 un’anzianità contributiva di 42 anni 11 mesi e 8 giorni ed un’età anagrafica di 61 anni. Sarò costretto ad andare in pensione oppure potrei continuare il servizio? Leggendo la C.M. di quest’anno, relativa alle domande di dimissioni scadenti il 20/1/2017, non mi sembra ci sia un obbligo di dimissioni coatte da parte dell’Amministrazione. Ringrazio anticipatamente ed invio cordiali saluti ed Auguri per un ottimo 2017 a tutto lo staff di Orizzonte Scuola.

FP – Gentile Assistente Amm.vo,

in riferimento alla sua richiesta, ad avviso dello scrivente, il pensionamento coatto per raggiunti limiti di servizio si applica se compiuti i 65 anni di età al 31/8/17 o in caso di esubero del posto, classe di concorso o profilo di appartenenza.

ads