Intervento in day service e tratttenuta fino ai 10 giorni. Chiarimenti

Scuola – Si chiedono chiarimenti come procedere al riguardo se applicare o no la decurtazione economica fino a 10 giorni di malattia dovuta a seguito intervento in  day service. Cordialmente si  ringrazia.

Paolo Pizzo – Gentile scuola,

Nella rivista “Periscopio” del 2010 a cura della Direzione centrale risorse umane Inpdap – Ufficio IV, per ciò che riguarda il Day surgery, day service ambulatoriale si afferma:

“Anche se il legislatore non ha espressamente individuato, tra le predette tipologie di assenza, alcuni modelli organizzativi allo stato particolarmente utilizzati in sanità quali, ad esempio, il ricovero in regime di day surgery o di day service ambulatoriale, considerato che le procedure diagnostiche e terapeutiche in tali regimi si possono considerare assimilate a quelle eseguite in regime di day hospital, le assenze debitamente certificate come day surgery o day service ambulatoriale sono soggette alla stessa disciplina prevista per il ricovero in day hospital.”

Secondo l‘INPDAP, quindi, il day surgery è equiparato al day hospital.

Nonostante l’ARAN sia di parere contrario, in un Orientamento Applicativo per il Comparto Ministeri afferma che Con riguardo al day service, invece, che si concretizza in una modalità di assistenza riconducibile a prestazioni specialistiche ambulatoriali, non è possibile ammettere l’applicazione della normativa contrattuale concernente il ricovero ospedaliero o il day hospital….., io sarei del parere di applicare ciò che dice l’INPDAP, non solo per l’autorevolezza dell’Ente in materia, ma anche perché il day surgery e il service sono pratiche sempre più diffuse e relativamente nuove rispetto al day hospital e che a suo tempo non potevano certo essere previste dalla normativa contrattuale.

Posted on by nella categoria Assenze
Versione stampabile
ads ads