Organico potenziamento: saranno possibili modifiche per la prossima mobilità 2017/18?

Stefano – Sono un docente di filosofia e storia (ex A037) immesso in ruolo in fase C e assegnato d’ufficio a un Istituto Professionale, ossia a una scuola in cui NON si insegna la mia disciplina. Ci sono garanzie che con questa mobilità 2017 venga evitato questo epilogo oppure permane il rischio di essere utilizzato per supplenze e attività che nulla hanno a che fare con il mio profilo professionale? Grazie in anticipo

Giovanna Onnis – Gentilissimo Stefano,

purtroppo non possiamo fornirti nessuna garanzia e capisco bene la tua preoccupazione.

La gestione dell’organico di potenziamento è caratterizza da errori e storture che abbiamo segnalato nel nostro articolo e auspichiamo che il MIUR possa porre rimedio tempestivamente.

Sono tanti i docenti che si trovano nelle tua situazione e meritate sicuramente un diverso trattamento che sia a tutela dei vostri diritti legati alla salvaguardia della vostra professionalità  e della vostra dignità di docenti.

E’ auspicabile che il MIUR prenda a cuore le vostre problematiche e accolga le vostre richieste. Facciamo a te e a tutti i docenti nella tua situazione, i nostri migliori auguri

ads