Mobilità 2017/18: fino a 15 preferenze, ma niente vieta di esprimerne solo una

Pierluigi – Sono un docente di scuola media entrato di ruolo quest’anno su Matematica e Scienze. Ho letto che anche io e quelli come me potremo presentare domanda di mobilità, nella quale sarà possibile esprimere fino a 15 preferenze (5 scuole  e 10 ambiti). La mia domanda è questa: io sono interessato ad esprimere solo 2 preferenze, ossia 2  scuole di ambito diverso nella stessa provincia. Posso farlo, o devo comunque esprimere 15 preferenze? Grazie infinite

Giovanna Onnis – Gentilissimo Pierluigi,

in base all’ accordo firmato il 29 dicembre, per la mobilità 2017/18 si prevedono novità per le preferenze esprimibili.

I docenti potranno esprimere, infatti, come tu stesso sostieni, 15 preferenze in totale, delle quali fino a 5 potranno essere scuole specifiche di ambiti diversi o stesso ambito e fino a 10 ambiti territoriali.

Dal momento che si indica un numero massimo e non un numero minimo, significa che, volendo il docente può esprimere anche soltanto una preferenza nella domanda.

Se, quindi, sei  interessato soltanto a due scuole di ambito diverso nella stessa provincia, potrai esprimere preferenza solo su queste e se non sarai accontentato nella richiesta non otterrai il trasferimento e rimarrai nella sede di attuale titolarità

Posted on by nella categoria Mobilità
Versione stampabile
ads ads