Trasferimento e precedenza 104: per usufruirne è necessario art.3 comma 3

Monica  –  Vorrei chiedere se si ha diritto anche alla precedenza su scuola in caso di richiesta di mobilità su scuola (le famose 5) avendo  genitore ultrasessantacinquenne con 80% invalidità e la 104/92 art 3 comma 1. Grazie

Giovanna Onnis – Gentilissima Monica,

per usufruire della precedenza nel trasferimento per assistenza a genitore disabile con legge 104, è necessario seguire regole precise nell’indicazione delle preferenze territoriali come sarà esplicitato nel CCNI ed è sicuramente indispensabile, se si esprimeranno preferenze su scuole, indicare quelle ubicate nel comune di residenza del familiare disabile. Il CCNI chiarirà quale preferenza sintetica si dovrà indicare (comune o ambito) prima di inserire scuole ubicate in comuni diversi da quello di residenza del familiare.

Nel tuo caso, però,  ti informo che, per la precedenza di cui parliamo,  è necessario che vi sia, per il tuo genitore, la connotazione di gravità. Quindi non è sufficiente il comma 1 dell’art.3, ma è indispensabile il comma 3 dello stesso articolo.

Mi dispiace dirti che, conseguentemente, in fase di trasferimento  non potrai usufruire della precedenza determinata dalla legge 104